`

Brindisi 19 Maggio


Mi piacerebbe che tutti quelli che il 19 Maggio hanno urlato alla strategia della tensione, ad un disegno eversivo, che hanno subito puntato il dito contro qualche misterioso ma preciso politico, terrorista, uomo dei servizi, mafioso, che avrebbe compiuto la strage di Brindisi (ce ne sono tanti che sono miei amici e che stimo pure – lascio perdere i politici a cui conveniva per potere e voti) dicessero una frase semplice: “Mi sono sbagliato. E perchè mi sono sbagliato? La storia di questo paese non aiuta, certo, e tuttavia non è che mi conveniva pensare così, sentirmi dalla parte del giusto e da quella di la sa più lunga, non è che mi conveniva pensare che ci fosse un’ombra che eterogoverna l’italia e la mia vita, e quindi in parte esonerarmi dalla complessità delle mie responsabilità di cittadino?”

Posted on
Friday, June 8th, 2012
Filed under:
All
Riflessioni.
Tags:
Subscribe
Follow responses trough RSS 2.0 feed.
Trackback this entry from your own site.

No Comments Yet to “Brindisi 19 Maggio”